04 Luglio 2022
News

TRIS ESTERNO E QUARTO POSTO: BADIA POLESINE-ABC ARRE BAGNOLI 2-3

15-05-2022 17:41 - News Generiche
Il saluto tra i due capitani prima del fischio d'inizio
Si chiude con una bella vittoria esterna lo strepitoso campionato dell’ABC Arre Bagnoli, che blinda il quarto posto solitario del girone C di Promozione sbancando per 3-2 il campo del Badia Polesine.
Partenza bruciante degli arancioneri, che all’11’ vanno ad un passo dal bersaglio grosso con un morbido pallonetto di Daniele Busso che elude l’uscita di Gianluca Veronese ma non gonfia la rete per il provvidenziale salvataggio sulla linea di un difensore: poco male, perché sul corner successivo è Pierfrancesco Ongaro a fare centro con una perentoria capocciata all’angolino sulla parabola disegnata da Simone Bernardi.
Lo 0-1 scatena la furia degli ospiti, che prima del riposo sfiorano il raddoppio in almeno tre occasioni: prima è Niccolò Bertipaglia a fare la barba al palo con un velenoso diagonale (17’), poi è Simone Zagolin che approfitta di un corto retropassaggio della retroguardia locale ma si vede murare il tiro a botta sicura dall’uscita a valanga di Veronese (22’), infine è Angelo Redi ad esaltare i riflessi dell’estremo difensore rodigino con un’altra conclusione da distanza ravvicinata (44’).
L’ABC Arre Bagnoli è un fiume in piena e in avvio di ripresa firma il meritato 0-2 con il neoentrato Davide Berenzi, che finalizza con un perfetto pallonetto l’ennesimo assist al bacio di Bernardi.
Gli arancioneri continuano a premere e al 62’ è una sontuosa azione personale di Filippo Donati a mancare di un soffio il tris: il capitano semina in dribbling tre avversari e costringe Veronese ad un difficile salvataggio in due tempi.
Lo 0-3 è comunque nell’aria e arriva al 67’ con Zagolin, che gira in fondo al sacco un preciso cross di Bertipaglia dall’out di destra.
Il Badia Polesine si scuote e in pochi minuti va a segno due volte con una micidiale doppietta del neoentrato Noaman Najib, ingaggiato a dicembre dal Villa Estense (Prima Categoria), che colpisce in diagonale e poi con una sassata in mischia dritta nel «sette».
Nei minuti finali succede di tutto: Veronese toglie dalla porta una gran sventola dello scatenato Bertipaglia, Bernardi centra un palo clamoroso con un tocco sottomisura e all’ultimo secondo di recupero è provvidenziale il giovane portiere Luca Creuso (subentrato nella ripresa a Gennaro Grimaldi e al debutto assoluto in prima squadra), che smanaccia una punizione di Davide Crema destinata all’incrocio dei pali.




BADIA POLESINE-ABC ARRE BAGNOLI 2-3
BADIA POLESINE: Veronese, Dobrozi (18’ s.t. Dal Martello), Travaglini, Ostojic (40’ s.t. Ruin), Vigato, Tommasini (29’ s.t. Valeri), Fantin (7’ s.t. Crema), Canevarolo, Gasparini (1’ s.t. Najib), Prando, Alfieri. A disp. Zampieri, Manfrin. All. Thomas Bonfante.
ABC ARRE BAGNOLI: Grimaldi (18’ s.t. Creuso), Cecconello (34’ s.t. Bader Massaghri), Ongaro, Busso, Minelli, Zanardo, Bertipaglia, Redi (1’ s.t. Berenzi), Zagolin, Donati (22’ s.t. Trovò), Bernardi. A disp. Amine Massaghri, Turra, Piva. All. Diego Sandon.
ARBITRO: Antonello di Verona.
RETI: 12’ p.t. Ongaro, 13’ s.t. Berenzi, 22’ s.t. Zagolin, 26’ s.t. e 29’ s.t. Najib.
NOTE: Spettatori 150 circa. Ammonito Zagolin. Recuperi: 0’ e 4’.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie