27 Settembre 2022
News

ORGOGLIO E SENSO DI APPARTENENZA: PAROLA A MASSIMO LAZZARIN

12-05-2022 10:27 - News Generiche
Massimo Lazzarin, presidente onorario dell'ABC Arre Bagnoli
Il primo campionato di Promozione dell’ABC Arre Bagnoli si sta per concludere: il bilancio è assolutamente da pollice alto, con la squadra che ha agganciato il quarto posto in classifica a braccetto con la Villafranchese.
Un piazzamento sbalorditivo per la rosa più giovane dell’intero torneo, il cui ripescaggio in Promozione era stato ufficializzato all’ultimo giorno utile, quando ormai si dava per certa la partecipazione alla Prima Categoria.

«Manca ancora l’ultima giornata e il quarto posto in classifica, ad inizio stagione, era qualcosa di inimmaginabilele accorate parole del presidente onorario Massimo LazzarinIl campionato di Promozione è molto bello ma allo stesso tempo rischioso, se non hai idea di come affrontarlo. A conti fatti la nostra strategia iniziale è risultata vincente e anche per la prossima stagione continueremo sulla stessa lunghezza d’onda. A settembre dissi ai ragazzi una cosa: la salvezza poteva diventare realtà solo se, dal punto di vista agonistico, ne avevamo più degli altri. La cultura del lavoro settimanale è stata, e sarà sempre, il nostro mantra! Ce la siamo giocata con chiunque, ottenendo anche risultati importanti contro vere e proprie corazzate. Una squadra mediamente giovane, con tanta fame e voglia di emergere: caratteristiche che non abbandoneremo. Di certo non bisogna cullarsi sugli allori e pensare di “essere arrivati”: con il gruppo dirigenti stiamo già pensando a come migliorarci, coinvolgendo sempre di più il settore giovanile».
La disamina del dirigente arancionero si conclude con altre importanti riflessioni.
«Voglio ringraziare pubblicamente tutti i ragazzi e lo staff tecnico per lo straordinario campionato che hanno saputo fare e interpretare. Come ho sempre detto, quando si vince o si perde il merito o il demerito è di tutti. Ecco perché un doveroso applauso va esteso ai collaboratori e ai dirigenti che ogni fine settimana ci permettono di presentarci alle partite nel miglior modo possibile. Tutti ci fanno i complimenti per l’organizzazione e gli impianti che abbiamo. Di questo va dato merito a loro».

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie