04 Luglio 2022
News

JUNIORES AFFIDATA A MARCO SADOCCO, EX CAPITANO DEL MONSELICE

07-06-2022 10:00 - News Generiche
Marco Sadocco, al centro, con il presidente onorario Massimo Lazzarin e il responsabile del settore giovanile Renzo Rocca
Anno nuovo e progetto nuovo di zecca per la juniores dell’ABC Arre Bagnoli, che accoglie come nuovo allenatore un tecnico fresco di patentino ma con alle spalle una carriera sontuosa da giocatore: parliamo di Marco Sadocco, classe 1983, per anni capitano e colonna del Monselice in Eccellenza.
Dopo i primi calci al pallone nei Pulcini della Rocca, approda nelle giovanili del Padova con cui completa tutta la trafila fino all’esordio in C/1: seguono due anni in serie D al Rovigo, due brevi parentesi a Portogruaro (C/2) e Cologna Veneta (D), un biennio a Jesolo (C/2 e D), due esaltanti stagioni all’EuroTezze (sfiorando la promozione in C), due anni e mezzo da capitano e condottiero del Monselice (Eccellenza), mezza stagione alla Piovese (Eccellenza), un triennio alla Thermal Abano (trionfo nei playoff nazionali di Eccellenza contro Scanzopedrengo e Union Ripa Fenadora e successiva serie D) e il ritorno a Monselice per chiudere la carriera con la squadra della sua città (promozione in Prima Categoria e doppia sconfitta in finale-playoff per salire in Promozione contro Solesinese e Chiampo).
Ora la nuova avventura in panchina, da iniziare con la grinta e l’entusiasmo che lo hanno sempre contraddistinto.
«Per prima cosa ringrazio la società per l’opportunità che mi ha dato – le parole di Marco – Ho avuto fin da subito un’ottima impressione: le persone con cui mi sono rapportato, la chiarezza dei programmi, lo staff, le strutture. Un ambiente ideale per crescere e giocare a calcio: per questo ho accettato l’incarico senza esitare. Mi entusiasma l’idea di “lavorare” accanto alla prima squadra: sarà un’esperienza molto formativa, sia per la crescita dei ragazzi che per quella mia personale. Non vedo l’ora di iniziare, di conoscerli uno ad uno e di intraprendere un percorso durante il quale spero di trasmettere loro il mio entusiasmo, di aiutarli a migliorare e avvicinarli sempre più alla prima squadra».

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie