27 Settembre 2022
News

DOPPIO BERNARDI E GOL DI CELI: ABC ARRE BAGNOLI-SCARDOVARI 3-2

18-09-2022 18:54 - News Generiche
Le due squadre a centrocampo prima del fischio d'inizio
Esordio in campionato da incorniciare per l’ABC Arre Bagnoli, che piega per 3-2 lo Scardovari al termine di un match pieno di emozioni e giocato ad altissima intensità da entrambe le squadre.
Avvio veemente dei padroni di casa, che sfiorano il vantaggio per due volte nell’arco di pochissimi secondi con lo scatenato Stiven Celi: l’ex attaccante di Abano e Solesinese, classe 1995, prima non trova di un soffio la zampata vincente su azione di corner e subito dopo si vede respingere sulla linea un missile a portiere battuto.
L’ABC Arre Bagnoli è un fiume in piena e alla mezzora è Simone Bernardi a centrare una clamorosa traversa con una fucilata dai venticinque metri che strappa applausi all’intera tribuna.
Al 34’ è nuovamente Celi a far gridare al gol, con una pennellata su punizione che solo uno strepitoso intervento di Alessandro Zennaro toglie dall’incrocio dei pali.
Il vantaggio arancionero è comunque nell’aria e arriva puntuale un minuto dopo: ci pensa il solito incontenibile Bernardi, che salta secco il diretto avversario e toglie le ragnatele dall’angolino più lontano con un diagonale imprendibile.
L’1-0 scatena la furia dei padroni di casa, che al 39’ si vedono negare il meritato raddoppio da un altro miracolo di Zennaro, superbo nel togliere dalla porta un tiro a botta sicura di Piero Violato.
Il 2-0 arriva al 64’ e la firma, manco a dirlo, è dell’onnipresente Bernardi: l’ex fantasista di Pozzonovo e Monselice stampa la doppietta personale con un altro siluro da fuori area che si infila sotto la traversa.
Lo Scardovari non molla e accorcia subito le distanze con Adriano Bernardes, glaciale nel trasformare un calcio di rigore con una gran bordata centrale: ma l’ABC ha una marcia in più e un paio di minuti dopo allunga nuovamente con Celi, che corona una prestazione da applausi girando in fondo al sacco un assist al bacio di Pippo Donati.
Sembra finita, ma lo Scardovari torna sotto al 73’ con una capocciata del neoentrato Carlo Bellan su traversone di Mattia Corradin dall’out mancino.
In campo non c’è un attimo di respiro e le due squadre lottano con i denti fino all’ultimo secondo: l’ultimo brivido è di marca arancionera, con il neoentrato Francesco Mancinelli che alza troppo la mira su splendida imbeccata di Angelo Redi.



ABC ARRE BAGNOLI-SCARDOVARI 3-2
ABC ARRE BAGNOLI: Rizzato, Cecconello, Lemeti, Bacchin, Busso, Massaghri (49’ s.t. Zagolin), Violato (14’ s.t. Redi), Greggio (26’ s.t. Mancinelli), Celi, Donati, Bernardi. A disp. Melega, Imeraj, Zanin, Zanardo, Frizzarin, Trovò. All. Matteo Lunardon.
SCARDOVARI: Zennaro, Marino, Tofan, Enrico Ferro (21’ s.t. Paganin), Marangon, Scabin, Crepaldi (37’ s.t. De Bei), Arias Arana, Adriano Bernardes, Corradin, Travaglia (18’ s.t. Carlo Bellan). A disp. Zaia, Greguoldo, Simone Bellan, Boscolo Cegion, Matteo Ferro. All. Giacomo Fecchio.
ARBITRO: Bragagnolo di Castelfranco Veneto.
RETI: 35’ p.t. e 19’ s.t. Bernardi, 22’ s.t. Adriano Bernardes (rigore), 24’ s.t. Celi, 28’ s.t. Carlo Bellan.
NOTE: Spettatori 250 circa. Ammoniti Marino e Crepaldi. Recuperi: 2’ e 5’.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie