22 Ottobre 2021
News

BUON COMPLEANNO A JACOPO LAZZARIN, VETERANO DELLA PRIMA SQUADRA E COLONNA DELLO STAFF TECNICO SOCIETARIO

22-04-2021 10:40 - News Generiche
Jacopo Lazzarin, classe 1994, jolly difensivo della prima squadra
Giornata di festeggiamenti in casa Arre Bagnoli Candiana, dove si celebra il compleanno di Jacopo Lazzarin: 27 candeline per il nostro jolly difensivo, colonna portante dello staff tecnico societario grazie all’ulteriore duplice ruolo di allenatore delle giovanili e preparatore atletico.
Cresciuto nei vivai di Albignasego e San Paolo, Jacopo vanta trascorsi importanti in Eccellenza e Promozione con le maglie di Rovigo, Pozzonovo e SaonaraVillatora: nonostante la giovane età è il più «vecchio» della rosa e il giocatore dalla più lunga militanza in società, prima nelle file del Bagnoli Calcio e ora dell’Arre Bagnoli Candiana.
«Sono tornato a casa diversi anni fa perché conoscevo bene la società e sapevo che si stavano gettando le basi per spingere la prima squadra verso traguardi importanti – spiega Jacopo – Abbiamo sempre avuto una rosa competitiva e già al primo anno abbiamo sfiorato la promozione in Prima Categoria, perdendo con mister Cominato la finale-playoff con il Pettorazza. Purtroppo non ce l’abbiamo fatta nemmeno l’anno dopo con mister Pizzo: ogni stagione sembrava stregata, ci girava sempre qualcosa storto. Fino a due anni fa, quando con mister Tromboni siamo finalmente riusciti a centrare l’obiettivo».
Cosa ti aspetti dalla prossima stagione?
«Abbiamo un grande gruppo, che gioca insieme ormai da due anni, e un ottimo allenatore, con cui il rapporto è veramente splendido. Sono certo che faremo bene e non sono affatto preoccupato, perché la squadra non si tira mai indietro e si dedica con grande abnegazione al lavoro settimanale. Forse il rischio maggiore riguarda i possibili infortuni, visto che siamo fermi da tantissimo tempo e molti giocatori non sono riusciti ad allenarsi nemmeno individualmente».
In società sei una colonna portante dello staff tecnico delle giovanili: ci spieghi, nel dettaglio, di cosa ti occupi?
«Sono un laureato triennale in Scienze Motorie e un laureando magistrale a Padova, dove dovrei riuscire a concludere gli studi già ad ottobre. A Bagnoli ho sempre seguito Piccoli Amici, Primi Calci e Pulcini: da quest’anno ho iniziato a lavorare sul piano fisico e atletico anche con Allievi e Giovanissimi. Per il vivaio abbiamo in cantiere un grande progetto, che confidiamo di far partire anche grazie alla collaborazione di altre società limitrofe. Insieme all’altro preparatore Giovanni Bissacco, pure lui laureato in Scienze Motorie, l’idea è quella di prendere in mano il settore giovanile partendo dalle fasce d’età più basse e dettando una linea comune. L’obiettivo è avere allenatori laureati in Scienze Motorie, che abbiano perciò conoscenze importanti anche a livello pedagogico, aspetto fondamentale per bambini così piccoli. Dagli Esordienti in su, invece, vorremmo affiancare al mister la figura costante di un preparatore atletico. La difficoltà principale, ad oggi, è proprio il reclutamento di nuovi bambini: è sempre più difficile trovarne per avvicinarli al calcio, anche perché ogni campanile vuole avere la sua squadretta e non c’è spirito di collaborazione. Con la società stiamo cercando di organizzare dei camp estivi, confidando nella disponibilità delle famiglie. Nei prossimi giorni ne sapremo di più».

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari