28 Novembre 2022
News

ALBERTO ZEFFIN: «BISOGNA ESSERE BRAVI AD USCIRNE TUTTI INSIEME»

16-11-2022 09:36 - News Generiche
Alberto Zeffin, dirigente della prima squadra e bandiera del calcio arancionero
Testa bassa, lavoro e tanta voglia di invertire la rotta. In casa ABC Arre Bagnoli c’è grande fame di riscatto dopo l’amara sconfitta casalinga di domenica con la Villafranchese, che ha fatto scivolare la squadra al quartultimo posto del girone «C» di Promozione.
«Il momento non è sicuramente dei miglioriannuisce Alberto Zeffin, bandiera del calcio arancionero, dirigente della prima squadraAbbiamo pagato alcuni infortuni gravi che ci hanno colpito in ruoli importanti, privandoci di giocatori per noi rilevanti: a questi si aggiunge anche Celi, alle prese con una probabile lussazione alla spalla. È chiaro che si confidava in un’altra posizione di classifica, ma ora bisogna essere bravi ad uscirne tutti insieme: in alcune partite siamo stati sfortunati e meritavamo decisamente di più, in altre siamo un pochino mancati come aggressività e determinazione, forse anche per effetto della giovane età della squadra. La gara di domenica sarà decisiva per il nostro morale e per le motivazioni con cui andremo ad affrontare gli impegni successivi. I ragazzi ci mettono sempre voglia ed impegno, su questo non si può dire nulla: ora chiediamo loro un ulteriore sforzo in più sul piano della fame, dell’aggressività e della cattiveria agonistica. Il mercato di dicembre? È evidente che c’è la necessità di integrare la rosa, anche semplicemente per un discorso numerico. Con il mister e con tutta la dirigenza si stabiliranno le linee-guida da seguire: se cercare degli innesti proseguendo sulla “linea verde” o se andare su qualche profilo di maggiore esperienza. Saranno, come sempre, valutazioni condivise e ponderate».

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie