30 Settembre 2020
News

A BAGNOLI SI RESPIRA L'ARIA DEL PASSATO

27-01-2020 20:54 - News Generiche
Erano anni che non si vedeva una tribuna stracolma di persone per assistere ad una partita di campionato qui a Bagnoli. Erano gli anni del Real Bagnoli, la prima metà degli anni '80, gli anni del Presidente Sabbadin e del mister Luigi Pege, gli anni dell'approdo del Bagnoli al campionato Interregionale assieme al Cittadella, Giorgione, Vittorio Veneto, Bassano e lo stesso Monselice. Erano altri tempi di certo, dove il calcio era una ragione di vita per molti e non si aspettava altro che la Domenica per andare al "campo" a tifare quei colori, l'arancio/nero. Con il passare degli anni il calcio è cambiato ma i ricordi non svaniscono e lo si è visto proprio ieri su alcuni volti delle persone che sono ritornate a frequentare lo stadio. Molti ex giocatori che calcavano quel manto erboso si sono visti ieri e chissà quanta nostalgia...
Volevamo ringraziare tutti coloro che ci danno una mano per portare avanti questa attività, partendo dagli sponsor per arrivare ai volontari che ogni giorno dedicato del loro tempo.
La giornata di Domenica è stata la sintesi e il risultato del lavoro che la società sta svolgendo in questi anni con un progetto ben consolidato basato su ragazzi molto giovani con buona parte di essi provenienti dal settore giovanile. E' mancato solo il risultato che ha visto la nostra squadra perdere 1-0 contro la compagine più quotata del girone e a detta di molti sarebbe stato il pareggio il risultato più giusto ma alla fine vince chi la butta dentro.
Domenica ci sarà un altra partita che riecheggia il passato, quella contro il Rovigo allo stadio Gabrielli. I nostri ragazzi scenderanno in campo per riscattarsi e per continuare a fare più punti possibili. Poi ci aspettano altre tre partite molto toste contro la Solesinese, poi il Loreo in terra polesana e il Colli Euganei a Bagnoli.
Un po' di delusione si è vista ieri nei volti dei nostri ragazzi, ma non deve essere una sconfitta contro la prima della classe a demoralizzare ma deve essere lo spunto per ricominciare a vincere... FORZA RAGAZZI...SIETE GRANDI!!!!

Realizzazione siti web www.sitoper.it