21 Maggio 2022
News

UNA PRESTAZIONE SUPERLATIVA VALE IL RITORNO AI TRE PUNTI E IL QUARTO POSTO IN CLASSIFICA: AZZURRA DUE CARRARE-ABC ARRE BAGNOLI 1-3

20-02-2022 17:29 - News Generiche
Simone Bernardi, migliore in campo nel vittorioso derby di oggi pomeriggio a Due Carrare
Domenica da incorniciare per l’ABC Arre Bagnoli, che con una prestazione davvero superlativa sbanca per 3-1 il campo dell’Azzurra Due Carrare e aggancia così i rivali biancazzurri al quarto posto del girone C di Promozione.
Prova maiuscola quella degli arancioneri, che dopo una girata in mischia appena alta di Pierfrancesco Ongaro vanno sotto per effetto di una gemma di rara bellezza di Andrea Zanni: l’ex fantasista dell’ArdSpera supera di slancio Leonardo Cecconello, semina in dribbling un altro difensore con un pregevole doppio passo e trova la stoccata vincente infilando Gennaro Grimaldi sul primo palo.
Lo svantaggio tuttavia non tramortisce gli arancioneri, che sulle ali di un calcio brillante e propositivo acciuffano il pareggio poco prima del riposo: un rimpallo su calcio da fermo spalanca un’autostrada a Ongaro, che dal cuore dell’area trafigge Enrico Rosellini con un preciso piatto destro all’angolino.
L’ABC Arre Bagnoli insiste a testa bassa e in avvio di ripresa va ad un passo dall’1-2 con un’altra tambureggiante azione palla a terra: Simone Bernardi costringe Rosellini al miracolo in uscita e sulla palla vagante si fionda Niccolò Bertipaglia, il cui destro a colpo sicuro si stampa sul palo.
Il gol è comunque nell’aria e arriva al 53’ con Amine Massaghri, che finalizza a porta ormai sguarnita una spettacolare azione avviata dallo scatenato Bernardi e rifinita da un assist al bacio di Filippo Donati.
La reazione dei padroni di casa è rabbiosa e un paio di minuti dopo è Samuele Chinello ad avere la palla del 2-2, ma il destro ad incrociare del funambolo biancazzurro si spegne di poco a lato.
L’ABC Arre Bagnoli non perdona e al 71’ chiude i conti con l’incontenibile Bernardi, che conquista un calcio di rigore costringendo Kevin Aggio al fallo in piena area: il sinistro ad incrociare dell’ex fantasista del Monselice trova la prodigiosa respinta di Rosellini ma viene ribadito in fondo al sacco con un comodo tap-in a porta vuota.



AZZURRA DUE CARRARE-ABC ARRE BAGNOLI 1-3
AZZURRA DUE CARRARE: Rosellini, Aggio, Fantin, Grigio, Condino, Andreon, Regazzo (1’ s.t. Zaggia), Contarin (17’ s.t. Bortolami), Esposito, Chinello (31’ s.t. Vesentini), Zanni (31’ s.t. Canton). A disp. Papagno, Sturaro, Pavan, Destro, Scolaro. All. Valeriano Fiorin.
ABC ARRE BAGNOLI: Grimaldi, Cecconello (43’ s.t. Bader Massaghri), Ongaro, Amine Massaghri (31’ s.t. Portalone), Trovò, Minelli (16’ s.t. Zanardo), Bertipaglia (31’ s.t. Violato), Busso, Berenzi (29’ s.t. Zagolin), Donati, Bernardi. A disp. Di Stasio, Bertaggia, Turra, Redi. All. Diego Sandon.
ARBITRO: Squarcina di Venezia.
RETI: 12’ p.t. Zanni, 39’ p.t. Ongaro, 8’ s.t. Amine Massaghri, 26’ s.t. Bernardi.
NOTE: Spettatori 200 circa. Espulso al 32’ p.t. mister Valeriano Fiorin per proteste. Ammoniti Bernardi, Aggio, Amine Massaghri, Andreon e Bertipaglia. Angoli: 5-9. Fuorigioco: 1-1. Recuperi: 1’ e 2’.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie