21 Maggio 2022
News

SALVEZZA, GIOIA E FUTURO: PAROLA AL PRESIDENTE PIERLUIGI BOARETTO

06-05-2022 09:56 - News Generiche
Pierluigi Boaretto, presidente dell'ABC Arre Bagnoli
Il blitz esterno di domenica scorsa sul campo del Casalserugo Maserà ha permesso all’ABC Arre Bagnoli di conquistare la matematica salvezza in Promozione con due giornate di anticipo.
Traguardo sacrosanto e strameritato per la truppa arancionera, che dopo il ripescaggio dalla Prima Categoria arrivato nell’ultimo giorno utile si è lanciata anima e corpo nella nuova avventura: un’avventura vissuta sempre nel segno della filosofia societaria degli ultimi anni, con fiducia incondizionata alla linea verde e alla valorizzazione dei giovani.
La squadra è stata per larghi tratti la vera rivelazione del campionato, arrivando persino a duellare con Piovese e Monselice nella corsa al vertice: le cinque sconfitte di fila maturate nel girone di ritorno non hanno comunque intaccato il morale del gruppo, che per l’ennesima volta ha saputo rialzarsi e dare prova di maturità e carattere.

«Ai primi di agosto, quando ci è stato comunicato il ripescaggio in Promozione, eravamo da un lato felicissimi e dall’altro un po’ preoccupatiammette il presidente Pierluigi BoarettoTenere la categoria non era facile: ci siamo riusciti grazie all’impegno costante e all’ottimo lavoro di tutti. Un doveroso ringraziamento va perciò ai ragazzi e allo staff tecnico, perché sono loro a preparare gli incontri e ad andare in campo alla domenica. Sono stati messi nelle condizioni di lavorare bene grazie all’ottima organizzazione portata avanti durante l’anno e di questo va dato merito a tutte quelle persone che operano “dietro le quinte” ma hanno un ruolo fondamentale: Valerio Lenzo, Emanuele Minelle, Valeriano “Gigio” Cestaro e gli addetti agli impianti Attilio Damo, Francesco “Checco” Breggion e Nadio Badan. Persone eccezionali, che permettono di lavorare quotidianamente a ottimi livelli. Ci tengo anche a ringraziare il vicepresidente Federico Voltan, i dirigenti Renzo Rocca e Alberto Zeffin e il presidente onorario Massimo Lazzarin, che con esperienza e professionalità hanno dato un valore aggiunto fondamentale per il raggiungimento di questo traguardo».
La disamina del presidente prosegue toccando altri aspetti cruciali.
«Per centrare determinati obiettivi servono l’impegno, la passione e l’aiuto di tutti. Un grazie di cuore va quindi ai nostri sponsor, che con il loro prezioso contributo ci hanno permesso di affrontare al meglio la stagione e di pianificare bene il lavoro di tutti, dalla prima squadra al settore giovanile. Sono state determinanti pure le amministrazioni comunali: un ringraziamento particolare va a Roberto Milan, sindaco di Bagnoli di Sopra, che ha contribuito al rifacimento del manto erboso del nostro stadio. Uno stadio che costituisce un autentico gioiello della categoria, per il quale tutte le squadre ospitate ci hanno fatto i complimenti. Abbiamo affrontato un girone molto impegnativo, con diverse compagini costruite per vincere: ecco perché la soddisfazione è ancora maggiore. Ora abbiamo tutto il tempo per programmare la nuova stagione: l’idea è di continuare con lo stesso spirito e con lo stesso modo di agire, portando avanti un progetto sportivo legato al territorio e con un occhio di riguardo al settore giovanile, vero e proprio obiettivo di sviluppo negli anni a venire. Grazie di cuore a tutti e, come sempre, forza ABC!».

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie