14 Aprile 2024
Campo U.E.F.A. 1999 - 2013
Stadio Maurizio Sacco di Bagnoli di Sopra
News

PAREGGIO PIROTECNICO: OLYMPIA PADOVA-VIRTUS BAGNOLI ARRE 3-3

08-10-2023 18:57 - News Generiche
Filippo Donati, capitano della Virtus Bagnoli Arre: suo il gol del momentaneo 0-1
Tre reti per parte e un punto a testa nella pirotecnica sfida tra Olympia Padova e Virtus Bagnoli Arre, valida per la quinta giornata di andata del girone «E» di Prima Categoria.
Avvio veemente degli ospiti, vicinissimi al bersaglio grosso già al 23’ con una doppia opportunità in pochi secondi: verticalizzazione perfetta di Filippo Donati per Niccolò Bertipaglia, pallonetto a scavalcare il portiere salvato sulla linea dal prodigioso intervento in rovesciata di un difensore e stoccata a colpo sicuro di capitan Donati murata da una grande parata di Francesco Nalin.
Il gol è comunque nell’aria e arriva puntuale al 32’ con lo stesso numero 10 arancionero, letale nel girare all’angolino un assist di Nicolò Sandon dall’out di destra.
Neanche il tempo di gioire che l’Olympia Padova trova il pareggio con una velenosa punizione di Andy Rigato: l’1-1 scatena la furia dei padroni di casa, che al 39’ mettono pure la freccia con un chirurgico diagonale di Vlad Stanca e in pieno recupero vanno ad un passo dal 3-1 su azione di corner, vedendosi negare il gol da uno strepitoso riflesso di Alex Ruzzarin.
Nella ripresa il match resta molto intenso e all’81’ la Virtus Bagnoli Arre agguanta il 2-2 con una violenta rasoiata del neoentrato Davide Berenzi.
I minuti finali sono da infarto: prima gli ospiti sfiorano il vantaggio con una clamorosa opportunità di Stefano Braggiè, disinnescato da un incredibile intervento di Nalin, poi al 91’ è Mattia Benetollo a trovare il contestato 3-2 in sospetta posizione di offside.
Sembra finita, ma la Virtus Bagnoli Arre non molla e una manciata di secondi dopo trova il definitivo 3-3 con il difensore centrale Filippo Nucibella, che brucia tutti su azione di corner.


OLYMPIA PADOVA-VIRTUS BAGNOLI ARRE 3-3
OLYMPIA PADOVA: Nalin, Stanca, Brugnolo, Piovan (39’ s.t. Borgato), Gatto, Bagarolo, Ocello (1’ s.t. Carlana), Pittaro (32’ s.t. Boscolo), Benetollo, Rigato, Cappellari (18’ s.t. Dal Molin). A disp. Polese, Nardo, Pace, Parpajola. All. Mattia Colombo.
VIRTUS BAGNOLI ARRE: Ruzzarin, Cecconello, Zanardo (6’ s.t. Minelle), Notolini (33’ s.t. Berenzi), Trovò, Nucibella, Bertipaglia (6’ s.t. Pinato), Lemeti (12’ s.t. Capuzzo), Braggiè, Donati, Sandon (38’ s.t. Zagolin). A disp. Grimaldi, Natalicchio, Busso, Morin. All. Gabriele Momolo.
ARBITRO: Darouache di Venezia.
RETI: 32’ p.t. Donati, 33’ p.t. Rigato, 39’ p.t. Stanca, 36’ s.t. Berenzi, 46’ s.t. Benetollo, 47’ s.t. Nucibella.
NOTE: Spettatori 130 circa. Ammoniti Bagarolo, Benetollo, Nucibella, Notolini e Minelle. Angoli: 7-15. Recuperi: 2’ e 4’.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie