28 Maggio 2024
Campo U.E.F.A. 1999 - 2013
Stadio Maurizio Sacco di Bagnoli di Sopra
News

L'IMPRESA NON RIESCE, VINCE LA CAPOLISTA: ABC-PORTO VIRO 0-1

05-03-2023 16:44 - News Generiche
Le due squadre a centrocampo prima del fischio d'inizio
Nulla da fare per l’ABC Arre Bagnoli, che non riesce nell’impresa di fermare la capolista e cede di misura alla corazzata Porto Viro, ormai ad un passo dalla matematica promozione in Eccellenza.
I padroni di casa scendono in campo in formazione ampiamente rimaneggiata, con quattro squalificati e altrettanti infortunati: in distinta, giusto per rendere l’idea, i giocatori arruolabili della rosa sono appena dodici, rimpinguati da una massiccia presenza di ragazzi della juniores.
Il Porto Viro non si fa pregare e dopo appena due minuti va ad un passo dal vantaggio con un violento fendente di Enrico Monetti smanacciato in corner da un bel riflesso di Lorenzo Rizzato.
La capolista tiene in mano il pallino del gioco e sfonda al 42’: la firma è del «falco» Enrico Gherardi, ex bomber del Delta Porto Tolle, che gira in rete da distanza ravvicinata un traversone proveniente dall’out mancino.
Nella ripresa il Porto Viro sfiora il raddoppio ancora con lo scatenato Monetti, la cui botta centrale viene disinnescata da Rizzato, ma al 62’ è l’ABC ad avere l’opportunità più ghiotta con Simone Zagolin, il cui diagonale sfiora il palo dopo un pregevole scambio in velocità con Simone Bernardi.



ABC ARRE BAGNOLI-PORTO VIRO 0-1
ABC ARRE BAGNOLI: Rizzato, Cecconello, Boscain, Salmaso, Marchioro, Massaghri, Greggio (46’ s.t. Zeffin), Zagolin, Tiozzo (34’ s.t. Zanetti), Donati, Bernardi. A disp. Melega, Piva, Fioriani, Baraldo, Cucato, Zadi, Kerrouch. All. Matteo Lunardon.
PORTO VIRO: Passarella, Tiengo, Crosara, Francesco Marangon, Ballarin, Bellemo, Cinti, Birolo (19’ s.t. Biston), Gherardi, Andreello, Enrico Monetti (38’ s.t. Trombini). A disp. De Simone, Nicolò Monetti, Gianmarco Augusti, Naluzzi, Cattin, Scapoli, Luca Marangon. All. Giuseppe Augusti.
ARBITRO: Oliveri di Mestre.
RETE: 42’ p.t. Gherardi.
NOTE: Spettatori 250 circa. Ammoniti Salmaso, Bernardi, mister Lunardon, Bellemo, Cinti, Birolo e Biston. Recuperi: 1’ e 4’.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie