28 Novembre 2022
News

KO CASALINGO NEL DERBY: ABC ARRE BAGNOLI-AZZURRA DUE CARRARE 2-4

30-10-2022 18:06 - News Generiche
Simone Bernardi: sua la splendida punizione del momentaneo 2-2
Va in archivio con un pirotecnico 2-4 il sempre sentito derby tra ABC Arre Bagnoli e Azzurra Due Carrare, nel match che segnava il ritorno al «Maurizio Sacco» da avversario dell’ex tecnico arancionero Diego Sandon.
Tre punti pesantissimi per gli ospiti, che volano al comando solitario della classifica sfruttando il concomitante tonfo esterno della Villafranchese nello scontro diretto con il Limena.
Partenza a razzo dei padroni di casa, che al 5’ mettono la freccia con un supergol di Simone Zagolin, bravissimo a replicare la prodezza di sette giorni fa con il SaonaraVillatora.
L’Azzurra Due Carrare non barcolla e a metà frazione ribalta il risultato con una capocciata di Simone Guzzo e un calcio di rigore di Marco Michelotto.
La reazione arancionera è rabbiosa e si concretizza allo scadere con una gemma di Simone Bernardi, che agguanta il 2-2 con una magistrale pennellata su punizione.
In avvio di ripresa è però l’Azzurra Due Carrare a tornare avanti con la doppietta personale di Michelotto, chirurgico nel frasi trovare pronto di testa su un perfetto assist dall’out mancino.
L’ABC Arre Bagnoli schiuma rabbia e va ad un passo dal pareggio in almeno tre occasioni: prima con una botta dal limite di Alessandro Greggio sventata in due tempi da Denis Zilio, poi con un’altra perfetta punizione di Bernardi che il portiere ospite toglie dall’incrocio con un volo strepitoso e infine con una sassata dal limite di Mattia Bacchin nuovamente smanacciata in corner dall’insuperabile Zilio.
Da gol mancato a gol subìto, perché al 96’ è l’Azzurra a chiudere i conti con il 2-4 in contropiede firmato da bomber Guzzo.



ABC ARRE BAGNOLI-AZZURRA DUE CARRARE 2-4
ABC ARRE BAGNOLI: Melega, Cecconello (46’ s.t. Mancinelli), Zanardo, Trovò, Bacchin, Lemeti (34’ s.t. Boscain), Greggio (34’ s.t. Zaghetto), Massaghri (19’ s.t. Donati), Celi, Bernardi, Zagolin (13’ s.t. Redi). A disp. Rizzato, Frizzarin, Cucato, Mardegan. All. Matteo Lunardon.
AZZURRA DUE CARRARE: Zilio, Zonzin (43’ s.t. Tosato), Pavan, Contarin (28’ s.t. Aggio), Andreon, Condino, Gusso (19’ s.t. Grigio), Regazzo, Guzzo, Lazzaro (19’ s.t. Forster), Michelotto (28’ s.t. Chinello). A disp. Frizzarin, Betetto, Businaro, Tono. All. Diego Sandon.
ARBITRO: Pistolato di Mestre.
RETI: 5’ p.t. Zagolin, 27’ p.t. e 51’ s.t. Guzzo, 32’ p.t. (rigore) e 3’ s.t. Michelotto, 44’ p.t. Bernardi.
NOTE: Spettatori 250 circa. Espulso al 45’ s.t. Condino per fallo di reazione. Ammoniti Massaghri, Zanardo, Trovò, Donati, Regazzo e Andreon. Recuperi: 1’ e 7’.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie