01 Febbraio 2023
News

DOPPIO DONATI E GOL DI BERNARDI: ABC ARRE BAGNOLI-ABANO 3-1

04-12-2022 17:08 - News Generiche
Filippo Donati, capitano dell'ABC Arre Bagnoli: oggi decisivo con una splendida doppietta
Maledizione spezzata per l'ABC Arre Bagnoli, che dopo un digiuno di sette giornate torna finalmente alla vittoria aggiudicandosi con un perentorio 3-1 il derby tutto padovano con l'Abano.
Gli arancioneri ritrovano così il bottino pieno dopo una striscia di quattro pareggi e tre sconfitte: tre punti preziosi come oro colato, che consentono alla compagine di Matteo Lunardon di risalire all'ottavo posto del girone C di Promozione insieme al Badia Polesine.
La cronaca. Padroni di casa in vantaggio già al 12': Stiven Celi guadagna il fondo lungo l'out mancino, cross arretrato per il neoacquisto Tommaso Bressan e torre perfetta di quest'ultimo ad aggiustare la sfera per lo splendido sinistro al volo di Filippo Donati.
Il colpo a freddo stordisce l'Abano, che quattro minuti dopo incassa pure il raddoppio: la firma è di Simone Bernardi, che trasforma con la consueta classe una chirurgica punizione dai venticinque metri.
Gli ospiti non ci stanno e si riversano in avanti per accorciare le distanze: la palla buona capita a Pier Mario Favaro, la cui capocciata in tuffo su assist di Michele Bellossi viene provvidenzialmente murata in corner da un difensore.
Il match resta intenso e combattuto e l'Abano, al 39', riesce a dimezzare lo svantaggio: nasce tutto da un intervento falloso a centrocampo di Lorenzo Proto ai danni di Daniel Lemeti, che l'arbitro non ravvisa concedendo il vantaggio. L'azione prosegue, gli ospiti riconquistano la sfera e un lungo rilancio viene «spizzato» da Favaro proprio per Proto, che si invola sul filo del fuorigioco e da posizione defilata scavalca Lorenzo Rizzato con un morbido pallonetto.
Il 2-1 rinvigorisce l'Abano, che in avvio di ripresa va ad un passo dal pareggio con il neoentrato Piermaria Carani: l'ex centravanti del Monselice ruba palla in pressione all'estremo difensore arancionero e, spalle alla porta, prova una torsione mancina dal vertice destro dell'area che si spegne sull'esterno della rete a pochi centimetri dal palo.
Superato lo spavento, l'ABC Arre Bagnoli torna a macinare gioco e al 66' è l'imprendibile Angelo Redi a sgusciare via in contropiede, saltando in dribbling tre avversari in piena area e scaricando poi un secco rasoterra a fil di palo a portiere battuto.
Il 3-1 è solo rimandato e arriva al 69' nuovamente con capitan Donati, letale nel girare in rete con un bellissimo destro al volo un assist al bacio dalla linea di fondo ancora di Bressan.
È l'episodio che, di fatto, cala il sipario sull'incontro: l'ultimo sussulto si ha in pieno recupero con Favaro, che si apre un varco nel cuore dell'area ma spedisce a fil di palo il suo rabbioso destro ad incrociare.



ABC ARRE BAGNOLI-ABANO 3-1
ABC ARRE BAGNOLI: Rizzato, Marchioro, Boscain, Trovò, Bacchin, Lemeti, Zagolin (11' s.t. Massaghri), Bressan (46' s.t. Zeffin), Celi, Donati (37' s.t. Zanardo), Bernardi (32' p.t. Redi). A disp. Melega, Cecconello, Greggio, Baraldo, Fioriani. All. Matteo Lunardon.
ABANO: Acciaccaferri, Zandonà (1' s.t. Marchetti), Bellossi, Barbiero, Bulli (37' s.t. Sachpazidis), Zatta, Proto (18' s.t. Perrotta), Grassi, Favaro, Buja (18' s.t. Godbe), Lazzarin (43' p.t. Carani). A disp. Zerbetto, Di Maggio, Capuzzo, Ingushi. All. Carlo Perrone.
ARBITRO: Pastore di Verona.
RETI: 12' p.t. e 24' s.t. Donati, 16' p.t. Bernardi, 39' p.t. Proto.
NOTE: Spettatori 220 circa. Ammoniti Barbiero, Donati, Proto, Massaghri, Bressan e Zanardo. Angoli: 3-1. Fuorigioco: 6-2. Recuperi: 4' e 6'.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie